Morti e bottoni

Morti e bottoni è la versione locale di un gioco molto diffuso, in ogni regione si utilizzavano i materiali più disparati e diversi di regione in regione.  Questo gioco consiste nel mettere in equilibrio su di ogni mattone, di grandezza pressoché uguale, sistemato in verticale alcuni bottoni, Ogni mattone costituisce il contrassegno di ogni giocatore. Chi, con una pietra, riesce a colpire il mattone e quindi a far cadere i bottoni, guadagna il turno. I punti vengono tenuti tenendo conto del numero di bottoni conquistati. Se per sbaglio un giocatore colpisce il proprio mattone deve restituire tutti i bottoni conquistati e è costretto ad uscire dal gioco dato che si è ‘ucciso’
Vince, ovviamente, chi avrà in pugno il maggior numero di bottoni.

Precedente Pìndol Pàndol Successivo Il formaggio