Farra di Soligo

Farra di Soligo deve il suo nome alla fara cioè all’unità fondamentale dell’organizzazione sociale dei Longobardi.

I reperti archeologici provano che l’area di Farra era abitata sin dall’epoca preistorica.

Nel medioevo Col San Martino rappresentava un piccolo feudo dominato da un fortilizio, il quale sorgeva sul colle, dove oggi si trova la chiesetta di San Martino.

Il territorio appartenne ai Collalto fino al XIII secolo, poi divenne possedimento della famiglia Col San Martino.

Precedente Il castello di Credazzo Successivo Follina